risparmio energetico

cassonetto_1

marchio-posaclima

Perché scegliere il sistema POSA CLIMA.

La corretta posa in opera del nuovo serramento si basa su tre fasi operative diverse, ma strettamente collegate tra di loro:
1-Sopraluogo in cantiere e analisi della situazione di partenza.
2-Scelta dei materiali di sigillatura.
3-La corretta esecuzione della posa.

1: Il sopraluogo in cantiere è una fase molto importante, perché da questa ispezione ne discendono tutte le successive scelte operative, quindi va eseguito con molta attenzione da personale esperto.

2: La scelta dei materiali di sigillatura è una fase basilare per la durata della certificazione di posa, perché negli anni tutti i materiali utilizzati devono possedere elasticità, durata garantita nel tempo e capacità di adeguarsi alle irregolarità del nodo di posa. Tutte queste caratteristiche devono essere riportate nelle schede tecniche allegate secondo norme vigenti. Descriveremo di seguito i materiali di sigillatura che sono stati scelti nel sistema Posa Clima, questa scelta si basa su certificazioni prestazionali e prove di laboratorio effettuate da tecnici e ricercatori a livello europeo.
2.1: Sigillatura della connessione tra controtelaio e muro.
Questo tipo di sigillatura viene effettuata con il MS Polimero o silicone, i quali hanno proprietà elastiche e serve per garantire una perfetta tenuta all’aria e al vapore.
2.2: Sigillatura della battuta.
Questo tipo di sigillatura viene effettuata con il nastro espandente ad alte prestazioni Hanno Band BG1, costruito per sigillare la battuta tra telaio e controtelaio. Per garantire una lunga durata, viene realizzato con una speciale schiuma di poliestere compressa impregnata con resina acrilica idrorepellente e con altre sostanze in grado di modulare l’espansione. Questo nastro serve per formare una barriera impermeabile (dall’esterno verso l’interno) all’acqua e all’aria, inoltre consente al vapore che potrebbe formarsi all’interno di uscire.
2.3: Sigillatura della spalla.
Per sigillare la spalla si possono usare due diversi tipi di prodotti, che variano a seconda del tipo di spazio che andremo a sigillare. Vediamo le due possibilità:
Hanno Elastoschaum, quando si deve sigillare uno spazio irregolare e di ampie dimensioni si utilizza la schiuma. Il sistema Posa Clima propone una schiuma poliuretanica monocomponente, fono assorbente, altamente isolante e ad elevata elasticità. È stata specificatamente studiata per sigillare le fughe nella posa in opera di tutti i tipi di serramenti e quando sono richieste le seguenti caratteristiche:
-Elevata elasticità per compensare i movimenti del muro o del telaio anche in presenza di notevoli dilatazioni termiche.
-Ottimo isolamento termico e acustico.
-Ottima impermeabilità all’aria e buona impermeabilità al vapore.
Hannoband 3E o 3EUA, è una soluzione alternativa alla schiuma, che garantisce maggiori prestazioni di tenuta all’aria e al vapore, ma può essere utilizzato solo quando lo spazio tra telaio e controtelaio è abbastanza regolare e di dimensioni contenute. L’unione delle caratteristiche tecniche della schiuma e delle pellicole garantisce prestazioni eccezionali per quanto riguarda la tenuta alla pioggia battente, all’impermeabilità all’aria e all’isolamento termico-acustico. Man mano che aumenta l’umidità negli ambienti, il nastro diventa sempre più impermeabile al passaggio del vapore, impedendo così l’accumulo di umidità all’interno del nodo e la eventuale formazione di condensa all’interno degli ambienti abitativi. Questo nastro è garantito dieci anni all’esterno in condizioni di massima esposizione. Concludendo, dove è possibile l’utilizzo del nastro è la soluzione sicuramente migliore.
2.4: Sigillatura della traversa inferiore.
Per la sigillatura del nodo inferiore il sistema prevede l’uso del nastro Hanno Vitoseal, questo è un nastro in schiuma di PVC comprimibile a celle chiuse, specificatamente studiato per la sigillatura della traversa inferiore, grazie alla struttura del materiale è completamente impermeabile all’acqua e all’aria.
3: La corretta esecuzione della posa è la fase più importante ai fini del risultato finale. Quando si ragiona sulla sostituzione di un serramento, per fare un buon lavoro che soddisfi le aspettative del cliente, non sarà sufficiente proporre un nuovo infisso che sia migliore del precedente, sia dal punto di vista estetico che termo-acustico. Per avere un buon confort, una buona efficienza e soprattutto risparmiare nel tempo è fondamentale progettare e realizzare correttamente la posa.

Concludendo possiamo dire che acquistando un buon infisso, ma posato secondo sistemi tradizionali e non con i sistemi Posa Clima non potremo mai raggiungere il 100% delle caratteristiche e degli obbiettivi prefissati.